Login Password (Registrati)
(Recupera password)
profilo Eventi Contatti
Autore e/o Titolo
Pochepagine
Scrigni
Sentieri
Echo
Libri in tinta
Doc
Vie di santità
Messaggi/calendari
Varie
Saggi
Resta poco della notte
Lessico
Aquiloni
CD
Città uomini cose
Clic
Emozioni
Graffiti
Inserto
Parlato semplice
Periodici
Peter Pan
Recital
Spiritualità oggi
Storia locale
Sussidi
Verso
Trucioli
Quaderni Fondazione Opera Santi Medici
Diario di bordo
Sentieri 
NON MOLLIAMO, RAGAZZI! Dino Abbascià amico carissimo

Titolo: NON MOLLIAMO, RAGAZZI! Dino Abbascià amico carissimo
Autore: Agostino Picicco
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-225-8
Pagine: 160
Prezzo: € 15,00

Queste pagine non vogliono essere la biografia di Dino Abbascià, anche se nei suoi aspetti essenziali vi è lumeggiata. Piuttosto desiderano offrire una testimonianza semplice ma qua- lificata sulla sua esistenza, muovendo dal legame di amicizia. Viene così tratteggiata la personalità di un uomo grande e meraviglioso, protagonista in tanti settori: dal mondo dell’emigrazione pugliese alla sua famiglia, all’attività d’impresa, al ver- sante sindacale, all’impegno per promuovere la categoria professionale di appartenenza. Taluni passi possono essere letti come appunti per la storia dell’associazionismo pugliese a Milano, altri attingono all’esuberanza e all’intelligenza di Dino Abbascià. Vi è anche la sua umanità: la generosità, la disponibilità, il tratto di simpatia, la cordialità... che permettono di percepire ancora oggi la sua presenza, accompagnata dall’invito ad assa- porare la vita in pienezza e condurla con tenacia.

Sentieri 
CAMERA 18

Titolo: CAMERA 18
Autore: Piera Radicello
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-267-8
Pagine: 188
Prezzo: € 18,00

Il libro, nato per sostenere la ricerca contro le leucemie, racconta la malattia e alcuni episodi di vita di Luca Bassi, giovane psicologo di Torrazza Coste (Pv) affetto da linfoma, che ha lasciato un’inconfondibile traccia di vitalità interpretando l’esistenza con serietà e leggerezza, impegno non disgiunto da freschezza e ironia. Personalità veramente godibile e composita, la sua. Il racconto è di mamma Piera – tanto ispirata dal figlio da scrivere di getto e quasi sotto dettatura – ma anche del “mitico” papà Lorenzo e dei tanti familiari e amici che offrono la loro coinvolgente testimonianza, corredata da significative immagini. Sono l’anima dell’associazione “Luca per non perdersi nel tempo”, che oggi custodisce la memoria di Luca e promuove svariate attività in favore di PAVIAIL, la sezione pavese dell’Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Incentivare la ricerca scientifica è fondamentale, se appena si considera che, grazie a essa, i linfomi di Hodgkin e non-Hodgkin hanno alte probabilità di cura, come spiega il prof. Paolo Bernasconi, lo stesso che ha accompagnato Luca durante la degenza presso la camera 18 del reparto di Ematologia del Policlinico San Matteo di Pavia. In quel contesto, Luca ha segnato in modo indelebile la sensibilità umana di quanti hanno voluto e potuto incontrarlo. Le pagine lo testimoniano.

Sentieri 
SPIRITUALITÀ DELLA POLITICA. Aldo Moro, Giorgio La Pira, Giuseppe Dossetti

Titolo: SPIRITUALITÀ DELLA POLITICA. Aldo Moro, Giorgio La Pira, Giuseppe Dossetti
Autore: Francesco Savino
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-265-4
Pagine: 168
Prezzo: € 15,00

Aldo Moro: «Ha testimoniato e dimostrato, pagando con la vita, che la politica non è finalizzata agli interessi di partito ma a quelli della comunità». Giorgio La Pira: «I suoi progetti sono epocali, hanno il sapore della profezia, annunciano l’avvento di un mondo nuovo». Giuseppe Dossetti: «Da un lato la Parola di Dio, dall’altro la storia intesa come conoscenza critica e partecipe della concreta situazione umana». Nel richiamare, dunque, le figure di Aldo Moro, Giorgio La Pira e Giuseppe Dossetti, autorevoli esponenti del pensiero sociale cristiano del Novecento, l’Autore, vescovo della diocesi di Cassano all’Jonio, mostra i pericoli della reciproca ignoranza tra lo spirituale e il politico, e suggerisce che le due dimensioni continuino a nutrirsi a vicenda. L’approfondita lettura delle vicende storiche e culturali interpretate, rafforza la convinzione di Péguy: che «la politica si beffa della mistica, ma è ancora la mistica a poter innervare la politica». Il condiviso riferimento alla categoria del bene comune invita ad esempio a superare gli interessi di parte e i fini individuali, per guadagnare una tensione universalistica di tipo inclusivo, indispensabile per costruire una “città più umana” che tuteli la giustizia, la coesione sociale, la dignità umana, la pace e la libertà.

<<< 1 2 3 4 5 6 7 >>>

il tuo carrello è vuoto


Mostra gli ultimi
30 pensieri


Biografia | Opere

Ed Insieme
di Renato Brucoli

Traversa Privata su Viale dei Garofani, 55
70038 Terlizzi (Ba)
Tel e Fax 080.351.15.40
e-mail: info@edinsieme.com distribuzione@edinsieme.com

 P.IVA 04182710725   ©   Designed & Hosted by Comma3