Login Password (Registrati)
(Recupera password)
profilo Eventi Contatti
Autore e/o Titolo
Pochepagine
Scrigni
Sentieri
Echo
Libri in tinta
Doc
Vie di santità
Messaggi/calendari
Varie
Saggi
Resta poco della notte
Lessico
Aquiloni
CD
Città uomini cose
Clic
Emozioni
Graffiti
Inserto
Parlato semplice
Periodici
Peter Pan
Recital
Spiritualità oggi
Storia locale
Sussidi
Verso
Trucioli
Quaderni Fondazione Opera Santi Medici
Diario di bordo
SANTA DOMENICA! La Parola su facebook

Titolo: SANTA DOMENICA! La Parola su facebook
Autore: Vito Piccinonna
Collana: Scrigni
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-347-7
Pagine: 128
Prezzo: € 10,00

Da alcuni anni don Vito Piccinonna, parroco-rettore della Basilica Santuario Santi Medici di Bitonto, presidente dell'omonima Fondazione e direttore della Caritas diocesana di Bari-Bitonto, si è ricavato uno spazio sul suo seguitissimo profilo facebook per spezzare la Parola domenicale con un breve messaggio in cui aiuta il lettore a farsi provocare dalla pericope evangelica. Il linguaggio è fresco, rapido, giovanile, e tiene conto delle esigenze comunicative di un post, ma mantiene intatta la carica di profezia, di radicalità e lo sguardo positivo sulla vita propri del "Vangelo sine glossa" di francescana memoria. Questi brevi messaggi, insieme ad alcune trascrizioni di omelie tenute in giorni particolari dell'anno liturgico, vengono raccolti in questo volume, a commento della Parola proposta durante l'Anno liturgico B.

IN PAUPERTATE SPLENDOR. La chiesa e il convento dei Cappuccini a Corato tra memoria storica e prospettive future

Titolo: IN PAUPERTATE SPLENDOR. La chiesa e il convento dei Cappuccini a Corato tra memoria storica e prospettive future
Autore: a cura di Angela Paganelli con il contributo di Ada Loiodice, Serena Petrone, Tiziana Monterisi, Michela Petrizzelli e Maria Pia Sardano. Foto di Domenico Messa
Collana: Varie
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-343-9
Pagine: 196
Prezzo: € 25,00

Può esserci bellezza nella povertà? Questo libro dimostra di sì. E la manifesta attraverso più spiragli di conoscenza: testimonianze orali, carteggi privati, documenti d'archivio, manufatti preziosi, dipinti, affreschi, epigrafi e iscrizioni a futura memoria. Lo studio storico-artistico riferito all'ex complesso dei Cappuccini di Corato (Ba), oggi quasi completamente adibito ad usi civili di tipo sociale, rinvia alla diffusione del francescanesimo in Puglia e in provincia di Bari a partire dalla fine Cinquecento. Focus su una piccola fraternità intorno a cui si è stretto il popolo con un legame profondo, saldo e imperituro: avvinto dalla generosità, dalla semplicità e dalla verità che abita quanti coltivano la bellezza.

LA LEPRE ARRIVA DOPO. Al pronto soccorso dell'anima

Titolo: LA LEPRE ARRIVA DOPO. Al pronto soccorso dell'anima
Autore: Fra Emiliano Antenucci
Collana: Spiritualità oggi
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-345-3
Pagine: 138
Prezzo: € 10,00

Papa Francesco ha voluto presentare la Chiesa come «tenda e ospedale da campo», esperta nel soccorrere l’umanità ferita ma anche bisognosa di essere curata con la «medicina della misericordia». Ecco che questo nuovo lavoro di Fra Emiliano si propone di contribuire a guarire le patologie spirituali che ci portiamo dentro, talvolta espresse anche a livello curiale, e chiede a Dio di donare più ossigeno ai cuori per poter pregare e amare di più.

SEDUTO ACCANTO ALLA MIA POVERTÀ

Titolo: SEDUTO ACCANTO ALLA MIA POVERTÀ
Autore: Domenico Battaglia
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-329-3
Pagine: 116
Prezzo: € 10,00

"Don Mimmo Battaglia, vescovo della diocesi di Cerreto Sannita, è un sognatore che aiuta a sognare. Ma i suoi sogni non sono proprio suoi, sono acquisiti. Da un Altro! La sua maturità di uomo e di pastore è visibile nella scelta di non rinunciare a sognare. Costi quel che costi. E due sono i luoghi in cui questi sogni trovano il loro inizio e la loro forza; luoghi che il vescovo frequenta nella diuturna inquietudine degli amici di Dio: la strada e la cappella. Sorgente da cui tutto scaturisce. Anche le pagine di questo libro" (dalla prefazione di don Vito Piccinonna)

C'ERA UNA VOLTA... Da un cuore di legno a un cuore di carne

Titolo: C'ERA UNA VOLTA... Da un cuore di legno a un cuore di carne
Autore: Fra Onofrio Farinola - Don Giuseppe Ruffo
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-341-5
Pagine: 100
Prezzo: € 7,50

"In questo tempo di Avvento vogliamo farci contagiare dalla bellezza del racconto: ogni giorno ci lasceremo coinvolgere dalla storia che tanto appassiona tutte le generazioni, quella di Pinocchio. In fondo lo siamo un po' tutti: un po' bugiardi e un po' impacciati, un po' birichini e un po' fragili, un po' testardi e un po' sensibili, un po' goffi e un po' delicati. Una mistura di atteggiamenti e di pensieri, di sensibilità e di sensazioni, che ingombrano anche la nostra coscienza" (gli Autori)

I COLORI DEL VANGELO

Titolo: I COLORI DEL VANGELO
Autore: Giuseppe Ruffo - Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-339-2
Pagine: 188
Prezzo: € 12,00

"A noi piace chiamare questa pubblicazione "libro-avventura". Perché, guardando all'attualità del Battista, tu possa intraprendere il cammino che il Signore ti ha indicato dal giorno del tuo concepimento, la santità; perché la tua vita, spesso segnata da mille difficoltà, sia come una tela d'autore, dove il Signore può divertirsi a dipingere i colori caldi della sua Parola" (gli Autori)

GESÙ AL CENTRO

Titolo: GESÙ AL CENTRO
Autore: Nei giorni, con le immagini e i pensieri del Servo di Dio don Tonino Bello
Collana: Messaggi/calendari
Edizione: principale
ISBN:
Pagine: 13
Prezzo: € 5,00

"Carissimi, mettete Gesù al centro. Annunciate con francescana letizia la sua parola di libertà e di pace. Amate la vita. Date spazio alla tenerezza. Fatevi trapiantare da Cristo il vecchio cuore con un cuore nuovo, stracolmo di umanità e pronto a far traboccare sugli altri gli esuberi della vostra speranza". Così don Tonino Bello a meno di un mese dal suo dies natalis. Parole testimoniate, che fanno da tema generatore al calendario 2021 dedicato al vescovo santo.

IL LIETO ANNUNCIO

Titolo: IL LIETO ANNUNCIO
Autore: Calendario 2021 dedicato a don Tonino Bello in occasione della Venerabilità
Collana: Messaggi/calendari
Edizione: speciale
ISBN:
Pagine: 14
Prezzo: € 5,00

Il "lieto annuncio" è la dichiarazione di venerabilità. Imminente. L'attendiamo. L'auspichiamo. Desideriamo favorirla con la preghiera, la riflessione, le opere. E anche con un calendario in bianconero che ripercorre la vita di don Tonino Bello alla luce delle virtù e dei valori che lo introdurranno agli onori degli altari. Venerabile vuol dire "ricco di virtù cristiane". Don Tonino le ha manifestate in vita, nel quotidiano: fede, speranza e carità, in particolare. Prossimo a Cristo e all'umanità. Con loro pienamente solidale. Nelle pagine c'è la luce di questi contenuti valoriali, accompagnata dalle immagini del percorso storico terreno. Don Tonino ha innovato la Chiesa e la società civile del Novecento, e sta continuando a generare futuro. Il "Bello" che ha posto al centro Gesù Cristo e amato la vita e i poveri; che ha operato per la pace, la giustizia sociale e la salvaguardia del creato… corre per l'eternità. La notizia è questa, risaputa e fresca come la rugiada! A considerarne l'anagrafe, si direbbe che don Tonino appartiene a un'altra epoca. Il bianconero adottato come tecnica fotografica nel calendario, sembrerebbe rafforzare il concetto. In realtà introduce una "provocazione": l'amato vescovo ha vissuto la propria vicenda storica con spirito profetico, desideroso cioè di promuovere un tempo altro. È per questo che lo sentiamo vivo, attuale, presente. Compagno di viaggio. E continuiamo a dirgli: Grazie di esistere!

COME ERBA NELLA SAVANA. Storie di vita migrante

Titolo: COME ERBA NELLA SAVANA. Storie di vita migrante
Autore: Ernesto Chiarantoni
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-331-6
Pagine: 152
Prezzo: € 10,00

C'è l'analisi e ci sono i volti. La riflessione e l'esperienza. C'è la storia e ci sono le storie. A fronte di chi vorrebbe rendere indistinta la vicenda migratoria, fatta da anonimi o al massimo di numeri, in questo libro dall'approccio concreto e umanissimo, fondato su esperienze di accoglienza e inclusione, c'è tanto spazio per l'incontro, la riflessione, la conversione. L'universo migratorio è variegato, di difficile e univoca identificazione. Il fenomeno è oggetto di contesa politica, di distrazione e orientamento di massa. Questo è un libro per capire e per posizionarsi nel contesto. Intronizza la persona migrante con le sue angosce e le sue speranze, i suoi sogni e le sue urgenze. E, su tutto, ci riconsegna il termine giustizia nella sua verità.

RAVVIAVIAMO LA FIAMMA DEL NOSTRO CARISMA! Il

Titolo: RAVVIAVIAMO LA FIAMMA DEL NOSTRO CARISMA! Il "Progetto San Lorenzo da Brindisi" dei Frati Minori Cappuccini
Autore: A cura di fr. Pio Murat e fr. Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione: non in commercio
ISBN: 978-88-7802-318-7
Pagine: 64
Prezzo: € 0,00

La Curia Generale dei Frati Minori Cappuccini ritiene che il carisma di san Francesco d'Assisi, fondato sulla minorità, fraternità e missionarietà "secondo la forma del santo Vangelo" (Rb, FF 75), ha ancora tanto da comunicare alla Chiesa e all'umanità contemporanea. Ma come si lega questa persuasione con quanto constatato dall'Ordine negli ultimi due decenni: da un lato l'avanzare del processo di secolarizzazione, con la diminuzione delle vocazioni alla vita religiosa; dall'altro l'invecchiamento dei frati e la necessità che i più giovani investano parte delle loro risorse e del loro tempo nell'accompagnare gli anziani a vivere l'età avanzata in modo adeguato e dignitoso; e poi con l'oggettiva contrazione delle fraternità nel numero delle case e nella consistenza interna? L'interpretazione di questi fattori ha indotto i responsabili a ravvivare la fiamma del carisma francescano, accentuando il dinamismo della fede all'interno dell'Ordine e la dimensione missionaria all'esterno, come peraltro chiede e testimonia papa Francesco. Nasce così il "Progetto San Lorenzo da Brindisi", promosso dalla Curia Generale dei Frati Minori Cappuccini: ovvero la proposta di suscitare nel mondo, a Sud come a Nord, a Oriente come a Occidente, la costituzione di fraternità interculturali, caratterizzate dalla compresenza di frati provenienti da continenti diversi, in cui la reciproca accoglienza, "la qualità delle relazioni fraterne, la preghiera e la missione vissuta in modo autentico e coerente, diventino testimonianza dell'Amore di Dio e luogo generativo di sequela al Signore Gesù". Il progetto, così sintetizzato nel 2008 dall'allora Ministro Generale fr. Mauro Jöhri, viene ora rilanciato dall'attuale Ministro Generale fr. Roberto Genuin e dal Consiglio Generale in carica che ne sta seguendo gli sviluppi e incrementando la diffusione. La pubblicazione "Ravviviamo la fiamma del nostro carisma!", ottimamente curata da fr. Pio Murat e fr. Onofrio Farinola, si inserisce nell'itinerario in atto e ne documenta i principali snodi: dalle lettere circolari dei Ministri Generali che lo propongono e sostengono (lettera del 2015 di fr. Mauro Jöhri a tutti i Frati dell'Ordine e alle Sorelle Clarisse Cappuccine; lettera di inizio sessennio 2018-2024 di fr. Roberto Genuin), ai confronti vissuti a vario livello nell'Ordine (Fatima 2014, Giudecca di Venezia 2016, Lourdes 2017, Roma 2018); dalla emanazione di "linee guida" per particolareggiarne i contenuti e orientare il comportamento dei frati (deliberato del Consiglio Generale del settembre 2015), alla costituzione di alcune fraternità ad experimentum (Clermont-Ferrand e Lourdes in Francia, Kilkenny in Irlanda, Spello e Cortona in Italia, Léon in Spagna e Anversa in Belgio), tutte sotto la diretta supervisione dei Procuratori, del Ministro Generale e del suo Consiglio. L'auspicio è che il Progetto trovi nuovo impulso con l'Incontro Panamericano di tutti i Superiori Maggiori da celebrarsi tra il 2 e il 9 maggio 2021, e con la divulgazione della presente pubblicazione, ottimamente curata da fr. Pio Murat e fr. Onofrio Farinola, editata in cinque lingue per raggiungere ogni contrada nel mondo.

¡REAVIVEMOS LA LLAMA DE NUESTRO CARISMA! El

Titolo: ¡REAVIVEMOS LA LLAMA DE NUESTRO CARISMA! El "Proyecto San Lorenzo de Brindis" de los Hermanos Menores Capuchinos
Autore: Texto editado por fr. Pio Murat y fr. Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione:
ISBN: 978-88-7602- 326-2
Pagine: 64
Prezzo: € 0,00

Edizione in lingua spagnola di "RAVVIVIAMO LA FIAMMA DEL NOSTRO CARISMA!" (vedi)

REACENDAMOS A CHAMA DO NOSSO CARISMA! O

Titolo: REACENDAMOS A CHAMA DO NOSSO CARISMA! O "Projeto São Lourenço de Bríndisi" dos Frades Menores Capuchinhos
Autore: Texto organizado por fr. Pio Murat - fr. Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione:
ISBN: 978-88-7602-320-0
Pagine: 64
Prezzo: € 0,00

Versione in lingua portoghese di "RAVVIVIAMO LA STRADA DEL NOSTRO CARISMA!" (vedi)

RAVIVONS LA FLAMME DE NOTRE CHARISME! Le Projet Saint-Laurent-de-Brindes des Frères Mineurs Capucins

Titolo: RAVIVONS LA FLAMME DE NOTRE CHARISME! Le Projet Saint-Laurent-de-Brindes des Frères Mineurs Capucins
Autore: Texte préparé par fr. Pio Murat et fr. Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione:
ISBN: 978-88-7602-324-8
Pagine: 64
Prezzo: € 0,00

Versione in lingua francese di "RAVVIVIAMO LA FIAMMA DEL NOSTRO CARISMA!" (vedi)

LET US FAN THE FLAME OF OUR CHARISM! The St. Lawerence of Brindisi Project of the Capuchin Friars Minor

Titolo: LET US FAN THE FLAME OF OUR CHARISM! The St. Lawerence of Brindisi Project of the Capuchin Friars Minor
Autore:
Collana: Sentieri
Edizione: Text by Br. Pio Murat and Br. Onofrio Farinola
ISBN: 978-88-7602-322-4
Pagine: 64
Prezzo: € 0,00

Versione in lingua inglese di "RAVVIVIAMO LA FIAMMA DEL NOSTRO CARISMA!" (vedi)

Titolo: "TUTTE LE GENERAZIONI MI CHIAMERANNO BEATA". Riflessioni mariane
Autore: Fabrizio Gallo
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602- 327-9
Pagine: 124
Prezzo: € 15,00

I numerosi titoli e le molteplici immagini con cui la Vergine Maria viene venerata da secoli presso i cristiani, esprimono il profondo amore che il popolo di Dio ha sempre nutrito nei confronti della dolcissima Madre di Cristo, e la devozione con cui ci si è rivolti alla sua materna intercessione in ogni necessità della vita. Questo lavoro proviene da una terra profondamente mariana e intende offrire una riflessione partendo da ciò che il Concilio Vaticano II ha voluto sottolineare circa il rapporto tra Maria e il mistero di Cristo e della Chiesa, in cui ella è pienamente inserita, attingendo dalla Sacra Scrittura e dalla tradizione patristica, soprattutto orientale. Scopriremo come realmente si sono realizzate in pieno e sempre si realizzano in ogni tempo, le parole profetiche che la Vergine di Nazareth pro- nunciò di se stessa quando andò in visita alla parente Elisabetta: “Tutte le generazioni mi chiameranno beata”.

NON SOLO RIME

Titolo: NON SOLO RIME
Autore: Maria Palomba
Collana: Aquiloni
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-337-8
Pagine: 128
Prezzo: € 13,00

Tanti oggetti, ma anche tante vite, su cui brilla la luna e palpitano le stelle… È vasto e complesso l'universo simbolico di Maria Palomba. Come la sua curiosità. Una realtà principalmente popolata da affetti, ma anche da cose palpitanti e trasfigurate dalla fantasia, in cui il sogno e il ricordo occupano un posto privilegiato. La "narrazione" è caratterizzata dal linguaggio semplice, quotidiano, contemporaneamente aperto tanto allo stupore e alla freschezza del fanciullino, quanto alla "pesantezza" e profondità dal vissuto.

VERDE AL VERDE

Titolo: VERDE AL VERDE
Autore: Renato Brucoli
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-323-1
Pagine: 60
Prezzo: € 5,00

Questo è un libretto glocal. Orgoglioso di esserne autore. Scorre lungo due coordinate: "pensare globale, agire locale". Dal macrocosmo al microcosmo. Non proclama valori, li afferma dal basso. È un libretto. Anche le sue dimensioni lasciano intendere che non risolve i problemi del mondo. Ma ne raccoglie l'eco, per ascoltarla e applicarla con senso di responsabilità a un'evidenza del contesto cittadino. Violato. Perché non è credibile adottare e agitare parole dal respiro universale, magari sul buen vivir degli abitanti dell'Amazzonia, se poi si rimane muti sullo scempio operato nel giardino dietro casa. Pagine dalla visione green dell'autore; uno sguardo sulla città come appare o come potrebbe essere, coniugando la realtà con elementi d'identità culturale, desideri di benessere comunitario, aspirazioni proiettate nel futuro dei bambini: non meritano una strada a doppia corsia, che entri quasi nelle aule scolastiche, dove potrebbe esserci un prato. Tutto qui! E non è poco.

SULLE STRADE DI UN CARISMA. Il cammino della Fraternità Francescana di Betania

Titolo: SULLE STRADE DI UN CARISMA. Il cammino della Fraternità Francescana di Betania
Autore: A cura di fra Stefano Vita
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-310-1
Pagine: 336
Prezzo: € 25,00

Accoglienza, preghiera e vita fraterna costituiscono i tre pilastri su cui poggia il carisma della Fraternità Francescana di Betania, istituto di vita consacrata nato nel 1988 dal programma che san Pio consegna al cappuccino fra Pancrazio Nicola Gaudioso mosso dall'esigenza di vivificare la vita religiosa. Interpretando nel dopoconcilio tali indicazioni, il Fondatore, di cui il testo ricostruisce la vicenda storica e spirituale, coniuga l'esperienza contemplativa di Maria con quella attiva di Marta nella Betania evangelica per applicarla a un contesto comunitario di vita di perfezione che contempla la compresenza di uomini e donne in fraternità come "sacramento dell'amore trinitario". L'inedito percorso di santificazione risponde in pieno all'intento di don Tonino Bello, vescovo di Molfetta, che già di suo esorta i cristiani a vivere da "contemplattivi", cioè a perseverare, nel quotidiano e nel tempo festivo, tanto nella preghiera quanto nell'impegno di testimonianza. Il cammino di questa "primavera dello Spirito" viene oggi presentato nel volume, grazie al contributo di responsabili ed estimatori della Comunità, per custodire come in uno scrigno la parola ispirata del Fondatore, l'elaborazione biblica e teologica a sostegno della sua opera, la narrazione della sorprendente fecondità di vocazioni e consacrazioni maturate nell'ultimo trentennio, decisamente improntato al consolidamento identitario e alla missionarietà.

TU SEI IL SOGNO DI DIO. Bussola per i sognatori

Titolo: TU SEI IL SOGNO DI DIO. Bussola per i sognatori
Autore: fra Emiliano Antenucci
Collana: Spiritualità oggi
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602- 304-0
Pagine: 124
Prezzo: € 10,00

Questo testo nasce nel periodo difficile della pandemia covid-19. Ci sprona a non interrompere i sogni e a realizzarli con la speranza, cioè con la virtù che nasce quando la notte diventa più buia. "Solo quando la notte è più intensa, si possono vedere le stelle", è scritto su una parete del monastero benedettino di Subiaco. E proprio nella profondità del buio, il Risorto si prende cura di noi, donandoci la stella della fede e della grazia, compagne necessarie per intravedere le prime luci dell'alba. Ecco che la parola "sogno" è alleata strettissima della parola "speranza". Non c'è sogno che non indichi e si concretizzi con la speranza, e non c'è speranza che non porta in sé il sogno. Potremmo dire che i cristiani del terzo millennio sono chiamati a "sognare sperando" e a "sperare sognando". E la profezia è il sogno e la speranza per guardare a un futuro migliore. Afferma mons. Antonio Bello, testimone dell'utopia: "Siamo diventati troppo praticoni, troppo abituati a camminare con i piedi per terra. Dovremmo essere invece capaci di indicare le stelle. Abituarci a sognare ad occhi aperti. Non può recare lieti annunci chi non viene dal futuro". Il nuovo testo di fra Emiliano Antenucci, fondato su questa certezza, è come un orologio a sveglia che ci invita a destarci dal sonno, come una bussola che ci rimette in cammino verso il futuro di Dio.

CURE PALLIATIVE E HOSPICE. Aspetti medici, bioetici, religiosi e giuridici

Titolo: CURE PALLIATIVE E HOSPICE. Aspetti medici, bioetici, religiosi e giuridici
Autore: AA.VV., a cura di Filippo Boscia e Giuseppe Gragnaniello
Collana: Varie
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-316-3
Pagine: 160
Prezzo: € 15,00

L'allungamento della vita umana e la maggiore sopravvivenza nelle patologie croniche, tra cui quelle oncologiche, costituiscono traguardi sempre più attuali della scienza medica. Il dato di realtà segnala, però, la condizione dei "malati terminali", a cui la medicina non offre più vie di salvezza fisica, ma bisognosi comunque di sollievo e cure palliative, a domicilio o in hospice: cioè di assistenza di qualità nel fine vita. Essi necessitano di essere protetti da un particolare "pallium", un mantello terapeutico, psicologico, spirituale, di prossimità umana e relazionale, che la famiglia della persona sofferente da sola non può assicurare. La medicina palliativa nasce da questa consapevolezza, e suggerisce di percorrere una via sostanzialmente diversa dall'accanimento terapeutico e dall'eutanasia, salvaguardando il principio d'indisponibilità della vita umana. Una "terza via" di civiltà. Diversi esperti di matrice cattolica analizzano l'esperienza maturata e, al fine di rafforzarla, valutano sistematicamente i profili innovativi che hanno dato sostanza all'accoglienza dignitosa e assistenziale nel fine vita: la scelta tra il ricovero e il domicilio come ambito di cura, l'efficacia della terapia del dolore, l'importanza dell'accompagnamento spirituale, le risposte della psicologia al malato e ai suoi familiari, l'evoluzione giuridica relativa alle disposizioni anticipate di trattamento, l'applicazione delle norme deontologiche degli operatori sanitari, la giurisprudenza della Corte d'Assise e della Corte Costituzionale, l'elaborazione del lutto in ambito familiare, senza trascurare i segnali contraddittori che provengono da alcuni ambiti sociali. Ne risultano interessanti contributi scientifici ed esperienziali che cercano di dare risposta a importanti interrogativi ancora inevasi.

IL PITTORE DI CIELI E DI ALTRI SOGNI

Titolo: IL PITTORE DI CIELI E DI ALTRI SOGNI
Autore: Roberto Russo
Collana: Emozioni
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-312-5
Pagine: 108
Prezzo: € 10,00

Per dipingerli, i cieli bisogna contemplarli, forse anche attraversarli, entrarci fisicamente: in quelli che ci sovrastano e in quelli di dentro. Così fa Roberto Russo in queste pagine. Il sogno, per lui, è lo spazio di un'altra primavera, di un'altra vita possibile: più giusta, che sembrava smarrita, superata, perduta, ma può essere recuperata, per davvero o con l'immaginazione che sana. Una vita più degna di essere proposta e vissuta. Dove la felicità è un disegno a portata di mano anche nello scenario più ostico. Che permette di toccare il cielo con un dito. O, in alternativa, con una penna leggera, o con un pennello a setole morbide se non di martora, o con un set di matite color pastello, capaci di accarezzare le corde dell'animo umano e di ascoltarne la musica. Così fa Roberto, da provetto ritrattista e ricercato cultore di suoni qual è.

UNA RONDINE CHE FA PRIMAVERA. Don Pietro Pappagallo, Giusto tra i Giusti

Titolo: UNA RONDINE CHE FA PRIMAVERA. Don Pietro Pappagallo, Giusto tra i Giusti
Autore: Francesco Tammacco
Collana: Graffiti
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-302-6
Pagine: 44
Prezzo: € 7,50

Impossibile dimenticare l'eccidio perpetrato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944. 335 le vittime della più efferata rappresaglia compiuta in Europa durante la seconda guerra mondiale. Tra le esistenze violate, anche quella di don Pietro Pappagallo, unico sacerdote nella carneficina. "Una rondine che fa primavera", testo ispirato e di forte impatto emotivo, è la versione cartacea dell'omonimo spettacolo teatrale rivolto ai bambini e a quanti, come don Pietro, sono ancora innamorati della libertà, della democrazia, dell'umanità oppressa e da liberare. Don Pietro, sacerdote che vola alto e attinge risorse dalle vette dello spirito, non teme le "fosse". Non c'è minaccia capace di contenere il suo rifiuto della violenza bellica, il fermo ripudio della discriminazione razziale, la volgare e sistematica azione liberticida esercitata dalla tirannide. Sembra che dica: "Ci hanno seppellito, ma eravamo semi". Di pace, di fratellanza, di dignità umana, di tutela dei piccoli, di testimonianza cristiana, di salvezza. Seminati in questo orizzonte valoriale. Nidi etici da cui spiccare il volo. Ancora oggi.

DON ANGELO. Segno e strumento della carezza di Dio

Titolo: DON ANGELO. Segno e strumento della carezza di Dio
Autore: Romana Baiocco
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-325-5
Pagine: 116
Prezzo: € 10,00

Una volta conosciuto don Angelo Tataranni, "segno e strumento della carezza di Dio", ritorna spontaneo apprezzarlo come precursore di Papa Francesco, al pari di don Tonino Bello e di Don Giovanni Mele, che hanno promosso una Chiesa più evangelica, più comunitaria, più povera, più sincera, libera da maschere rituali. Una Chiesa che sa accogliere senza ipocrisie e tornaconti, che sa mettersi in prima linea contro tutti e tutto quando c'è da difendere la dignità dell'uomo, una Chiesa che sa servire e non pretende di essere servita: la "Chiesa del grembiule", insomma. Don Angelo Tataranni è parroco della Comunità San Rocco di Matera. Vasto il movimento di volontariato suscitato intorno alle opere di carità da lui promosse, oggi particolarmente riferite ai migranti: la Casa di Accoglienza "Don Tonino Bello" e la Mensa serale. Attività che non sussistono grazie a fondi pubblici, perché secondo don Angelo "la carità si fa con la carità".

COME OLIO CHE SCENDE. Quando essere sacerdote profuma di bellezza

Titolo: COME OLIO CHE SCENDE. Quando essere sacerdote profuma di bellezza
Autore: Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-306-4
Pagine: 136
Prezzo: € 15,00

Il sacerdote è un torchio vivente, da cui dovrebbe costantemente grondare l'olio di bellezza della consacrazione e del suo servizio in favore del popolo di Dio. L'efficacia dell'unzione viene attualizzata nelle riflessioni proposte, attingendo alla Scrittura, al Magistero del Concilio Vaticano II e alle parole di testimoni quali san Francesco d'Assisi, il Servo di Dio don Tonino Bello e Papa Francesco. Le meditazioni, predicate come esercizi spirituali al clero dell'Arcidiocesi di Agrigento, risultano particolarmente giuste per la Quaresima, quando il sacerdote viene chiamato a rinnovare, durante la celebrazione della benedizione degli Oli Santi, la sua consacrazione, e nella Messa della lavanda dei piedi, la sua originaria vocazione.

O' SCIÀ. Da Lampedusa, nel Mediterraneo di transizione

Titolo: O' SCIÀ. Da Lampedusa, nel Mediterraneo di transizione
Autore: Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-321-7
Pagine: 84
Prezzo: € 7,00

Tre sguardi sul Mediterraneo, mare di transizione: il diario di viaggio dell'Autore a Lampedusa, la profezia di don Tonino Bello sul "grande lago di Tiberiade", il commento biblico al testo di Isaia su "Quanto resta della notte". "O' scià" è l'espressione che dà il tono all'opera. Viene insegnata in gergo dialettale non appena si mette piede sull'atollo più a Sud d'Europa. È un "Ciao" dal forte contenuto affettivo. Vuol dire anche "Mi sei caro", "Amore mio", "Fiato mio", "Mio respiro", "Ti voglio bene", "Mi stai a cuore". Come l'"I care" di don Milani. Espressione multiuso che fa il pari con l'accoglienza e il desiderio d'inclusione. Come si sposa, allora, la tenerezza che permea tuttora la cultura dell'Isola, con il "porto chiuso" e inospitale che ne ha dominato a lungo l'immagine per motivi di "sicurezza"? In questo libro dagli sguardi plurimi, c'è finalmente luce e respiro.

DON TONINO A BETANIA. Pastore amico

Titolo: DON TONINO A BETANIA. Pastore amico
Autore: Antonio Bello
Collana: Sentieri
Edizione: Coedizione con DVD della Fraternità Francescana di Betania
ISBN: 978-88-7602-309-5
Pagine: 180
Prezzo: € 15,00

Nei primi anni della sua esistenza, la Fraternità Francescana di Betania, ha avuto il grande dono di essere accompagnata come pastore da don Tonino Bello. Leggere ora le omelie e rivedere frammenti visivi inediti della presenza che il Servo di Dio ha assicurato alla Fraternità, permette di entrare in profondità nella storia di questa "porzione di Chiesa", desiderata e voluta per ispirazione divina da padre Pancrazio Gaudioso. Felice la sua intuizione di attribuire a mons. Bello la qualità di "cofondatore". Ecco, nei testi si legge l'incoraggiamento e il consenso del "pastore amico" a intraprendere un percorso di consacrazione nuovo, inedito, coraggioso, che sfocerà nell'approvazione in Istituto unico maschile e femminile di vita consacrata. E le parole pronunciate nei momenti più importanti della vita della Fraternità (vestizioni, professioni temporanee e perpetue di sorelle e fratelli, ordinazioni diaconali e presbiterali) evidenziano il riferimento all'ispirazione evangelica che dà senso profondo alla vita della Comunità: la casa di Betania, dove preghiera e servizio si intrecciano indissolubilmente in un cammino di fede oblativa e gioiosa.

LA TARTARUGA ARRIVA PRIMA. Manuale di sopravvivenza spirituale

Titolo: LA TARTARUGA ARRIVA PRIMA. Manuale di sopravvivenza spirituale
Autore: Emiliano Antenucci
Collana: Spiritualità oggi
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-319-4
Pagine: 124
Prezzo: € 10,00

Da buon francescano, l'Autore scrive una lettera a "sorella tartaruga", simbolo di Lampedusa. Ne richiama la fortezza, la tenacia, la resilienza, la saggezza, la longevità. "È saggia, la tartaruga, perché porta con sé la casa; è prudente, perché si ritira ad ogni pericolo; è libera, perché indipendente; cammina, anche se lentamente, per raggiungere la meta; si rovescia per meglio vedere le stelle…". Il mare, suo habitat prediletto, è luogo meraviglioso ma anche segno di contraddizione. Ecco: c'è rimedio all'irresponsabilità dei pensieri malvagi che suscitano la tragedia dei migranti, così come ogni altra involuzione umana? Il frate propone "le quattro P dell'armatura spirituale" (passione, pazienza, prudenza, pace) e "le tre medicine per crescere nello spirito" (umiltà, docilità, meditazione sulla propria morte). Conclude con "cinquanta pensieri di luce": indicano la via che illumina la crescita spirituale individuale e comunitaria, come il faro grecale che segna l'approdo all'isola.

MONSIGNORE RAGAZZINO. Don Tonino Bello, dal diario di un collaboratore

Titolo: MONSIGNORE RAGAZZINO. Don Tonino Bello, dal diario di un collaboratore
Autore: Renato Brucoli
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-305-7
Pagine: 192
Prezzo: € 15,00

Il titolo è un ossimoro: lo stesso vissuto da don Tonino Bello tra appartenenza istituzionale alla Chiesa cattolica e desiderio di rinnovarla profondamente con slancio giovanile. Perché di questo si tratta: nominato monsignore a soli ventotto anni per aver partecipato al Concilio Vaticano II come consultore teologo del vescovo di Ugento, non si è mai adagiato sul titolo attribuitogli, né l'ha mai speso nella sua intensa missione, pago di servire "la gente, i poveri e Gesù Cristo" in letizia e semplicità. Secondo la Parola "sine glossa". Con freschezza sorgiva tipica di un ragazzino. Testimoniando una fede adamantina, ardimentosa, immersa nella storia. Il libro segue questa traccia: presenta il volto speranzoso ed esigente del "vescovo della strada", attingendo a pagine dal diario di un suo stretto collaboratore, e riflette sulla contiguità spirituale e pastorale con papa Francesco. Il Pontefice l'ha ribadita recandosi pellegrino nel luogo natale e d'impegno ministeriale del "vescovo ragazzino", per rileggere in chiave di attualità ecclesiale un portentoso evento dello Spirito nel contemporaneo.

LA MIA VITA IN CRESCENDO. Racconti e poesie

Titolo: LA MIA VITA IN CRESCENDO. Racconti e poesie
Autore: Sergio Illuzzi
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-315-6
Pagine: 15
Prezzo: € 164,00

L'avvicinamento alla fede dell'Autore avviene in modo graduale: prima con la semplice frequentazione del luogo sacro, poi attraverso l'ascolto della Parola. La svolta avviene in occasione dello sbarco dei migranti albanesi nel porto di Bari e a seguito dell'incontro il direttore della Caritas diocesana di Molfetta, infine grazie a don Tonino bello, testimone di carità e indimenticato vescovo. All'alba del 5 agosto 1977, l'Autore subisce un ictus cerebrale e i giorni che seguiranno matureranno in lui una fede ancora più limpida e profonda.

CI METTO LA FACCIA E MI RACCONTO. La mia storia di Aids e di riscatto in Casa alloggio

Titolo: CI METTO LA FACCIA E MI RACCONTO. La mia storia di Aids e di riscatto in Casa alloggio "Raggio di Sole"
Autore: Pino Marzario
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602- 301-9
Pagine: 56
Prezzo: € 5,00

Ecco la testimonianza di Pino Marzario, che vuole "metterci la faccia" e raccontare la sua storia di Aids, densa di sofferenza e di speranza. Pino risiede da molti anni presso la Casa alloggio "Raggio di Sole", opera segno della Fondazione Santi Medici di Bitonto. La sua narrazione ha il valore di una confessione a voce alta: liberante, rigeneratrice, responsabile, preoccupata della ricaduta sociale di comportamenti inadeguati nel contesto e nel contrasto della malattia. Un modulo familiare allargato, in cui gli uni si prendono cura degli altri con competenza e umanità, ha favorito la conversione in atto: il percorso di riconciliazione con la vita. Le pagine di questo libro evocano il suo universo popolato di volti. Finalmente Pino non è più solo e non ha più paura di sé e degli altri: è accompagnato dalla misericordia divina ed è memore del suo pregresso; inserito nella comunità e costantemente seguito da figure che si prendono cura di lui. La sua meta? La ricerca della felicità per sé e per gli altri.

IL BALSAMO DELLA CARITÀ. L'unguento dei Santi Medici Cosma e Damiano

Titolo: IL BALSAMO DELLA CARITÀ. L'unguento dei Santi Medici Cosma e Damiano
Autore: Vito Piccinonna - Marcello Diego Lograno
Collana: Varie
Edizione: della Fondazione Opera Santi Medici Cosma e Damiano - Bitonto
ISBN: 978-88-7602- 317-0
Pagine: 3
Prezzo: € 28,00

La nostra felicità, e anche quella dei malati, si costruisce nelle relazioni. È aprendoci all'altro, è accogliendolo, è servendolo che realizziamo noi stessi e percepiamo il nostro ben-essere. Coltivando la prossimità, la reciprocità, la relazione di cura.

NELLE VENE DELLA STORIA. Tonino Bello e Papa Francesco: una rinnovata spiritualità della Chiesa per il mondo

Titolo: NELLE VENE DELLA STORIA. Tonino Bello e Papa Francesco: una rinnovata spiritualità della Chiesa per il mondo
Autore: Onofrio Farinola
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-307-1
Pagine: 136
Prezzo: € 15,00

Fra Onofrio Farinola, frate minore Cappuccino, mette a confronto l'innovativa spiritualità di Papa Francesco con quella di don Tonino Bello. E il cardinale Francesco Montenegro significativamente commenta: "La spiritualità di Papa Francesco e di don Tonino Bello sa aprire strade nuove che vanno dall'altare di ogni chiesa a ciò che accade nel Mediterraneo; dalle righe del Testo sacro e del Messale alle strade tortuose delle nostre città. È una spiritualità che non crea pericolosi divorzi tra "azione" e "contemplazione", ma li sa armonizzare tenendoli uniti e facendo sì che l'agire traduca il Mistero adorato e, questo, diventi l'anima di ogni gesto che si pone in essere. In questo modo Papa Francesco e don Tonino sembrano dirci che non ci può essere spiritualità cristiana senza mani giunte che non diventino mani "a servizio", e non c'è preghiera che non riconosca il grido dei disperati e si muova in loro soccorso".

ESISTE PARADISO CESTISTICO. La cavalcata della Talos Basket Ruvo verso la B

Titolo: ESISTE PARADISO CESTISTICO. La cavalcata della Talos Basket Ruvo verso la B
Autore: Paolo M. Pinto
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-313-2
Pagine: 128
Prezzo: € 12,00

Vibra, questo libro: nella palpitante narrazione dell'autore, nella frizzante sequenza delle immagini, nel sogno segreto di ulteriori conseguimenti cestistici. Ripropone la cavalcata della Talos Basket Ruvo verso la serie B, evento storico per Ruvo di Puglia, che ha permesso a tanti atleti, dirigenti, sportivi, tifosi, cronisti, supporter... di toccare il cielo con un dito. Tant'è che, a distanza di alcuni mesi dall'impresa, il racconto fa ancora salire i battiti a 200: passione, emotività, coinvolgimento straripano dalle pagine, che non riescono a star ferme. Paolo Michele Pinto (in quanto a scrittura) e Donato Volpe (in quanto a proposta fotografia) sono i virtuosi comunicatori di questo incanto. Vibra anche l'intera Ruvo di Puglia: già nota per essere la città del jazz, dei vasi attici a figure rosse e dell'acceso cromatismo che abita le tele di Cantatore, ora è anche la città del basket. A pieno titolo, nel proprio patrimonio identitario.

IN PRIMAVERA, DI LIBERTÀ. Martiri pugliesi alle Cave Ardeatine

Titolo: IN PRIMAVERA, DI LIBERTÀ. Martiri pugliesi alle Cave Ardeatine
Autore: Renato Brucoli
Collana: Graffiti
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-299-9
Pagine: 184
Prezzo: € 15,00

Libertà, giustizia sociale, democrazia. Sono i valori civili perseguiti dagli antifascisti pugliesi attivi nella Resistenza romana e trucidati alle Fosse Ardeatine, la più inaudita rappresaglia compiuta in Europa durante la seconda guerra mondiale. Le vittime risultano diversificate per provenienza sociale e appartenenza politica, ma unite nella rigorosa lotta al potere dittatoriale. Il libro delinea su base regionale il loro profilo biografico: per debito di riconoscenza, per superare il ritardo nella ricerca storiografica, per mutare il paradigma della narrazione, più attenta alla persona che al fenomeno di carattere generale, secondo l'impostazione di Imber Shulamit. Ed ecco i nomi dei "libertari a caro prezzo": don Pietro Pappagallo e Gioacchino Gesmundo da Terlizzi, Manfredi Azzarita di famiglia molfettese, Cosimo Di Micco di famiglia tranese, Giuseppe Lotti e Vincenzo Saccotelli da Andria, Gaetano La Vecchia da Barletta, Ugo Baglivo da Alessano, Emanuele Caracciolo di famiglia gallipolina, Antonio Pisino da Maglie, Ferruccio Caputo da Melissano, Federico e Mario Carola di famiglia leccese, Nicola Ugo Stame da Foggia, Teodato Albanese da Cerignola, Umberto e Bruno Bucci di famiglia lucerina, Antonio Ayroldi da Ostuni, Ugo De Carolis di famiglia tarantina.

IL VANGELO SIA LA ROCCIA

Titolo: IL VANGELO SIA LA ROCCIA
Autore: Nei giorni, con le immagini e i pensieri del Servo di Dio don Tonino Bello
Collana: Messaggi/calendari
Edizione: Prima edizione
ISBN:
Pagine: 13
Prezzo: € 5,00

“Amate i poveri, fate scelte audaci, impegnate il tempo nel volontariato, compite sforzi di liberazione…”. Così don Tonino Bello, ieri. E sembra detto oggi, che siamo nel vortice di un cambio d’epoca. Si va affievolendo, nella Chiesa, l’attaccamento all’istituzione, ma cresce l’esigenza del cristianesimo sociale, contrastato dal tradizionalismo che esalta riti e simboli. Un bel groviglio di situazioni! Come favorire l’avvento di una nuova cristianità? Lui, don Tonino, non ha dubbi: ritornando alla Parola, da collocare a fondamento dell’esistenza personale e della vita di relazione. Parola da conoscere, interpretare e testimoniare. Anche nella sua parte di “scandalo e follia”. Il Vangelo sia la roccia ribadisce, dunque, la centralità del messaggio cristiano, e invita a non decurtarlo delle pro-vocazioni d’attualità: amare il mondo, riconoscere la dignità della persona, promuovere l’uguaglianza nella distinzione, abbattere i muri e costruire ponti, coniugare la prossimità dei volti nelle forme del vivere quotidiano, relativizzare il primato del denaro, recuperare orizzonti inclusivi e valoriali sui grandi temi della pace, della giustizia, della salvaguardia del creato.

IL MERAVIGLIOSO E... IL QUOTIDIANO

Titolo: IL MERAVIGLIOSO E... IL QUOTIDIANO
Autore: Samuele Valentino
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-300-2
Pagine: 256
Prezzo: € 20,00

Geremia non era stanco di viaggiare. Cercava l'emozione più grande, il meraviglioso… Nella gente, nel quotidiano, nei luoghi. Soprattutto nelle persone speciali, con il pensiero positivo; che sanno offrire, anche inconsapevolmente, coinvolgenti lezioni di vita.

SULL'UMANIZZAZIONE DELLE CURE

Titolo: SULL'UMANIZZAZIONE DELLE CURE
Autore: Francesco Savino
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-292-0
Pagine: 20
Prezzo: € 2,00

La pubblicazione si compone di due pregevoli interventi a tema sull'umanizzazione delle cure, autore mons. Francesco Savino vescovo di Cassano all'Jonio e componente la Commissione CEI per il servizio della carità e la salute. Fine vita, terapia del dolore e cure palliative orientano la riflessione.

SOLA CON ME STESSA. Alla ricerca del cambiamento

Titolo: SOLA CON ME STESSA. Alla ricerca del cambiamento
Autore: Francesca Schiavone
Collana: Varie
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-289-0
Pagine: 68
Prezzo: € 10,00

Introspezione. Autocoscienza. Ricerca della propria identità. Dubbi e incertezze adolescenziali nello scandaglio della propria anima. L'autrice riflette su amore, amicizia, fragilità relazionale, senso della vita, peso del proprio corpo… E si racconta.

IL SORRISO MANCANTE. Itinerario negli atri del cuore

Titolo: IL SORRISO MANCANTE. Itinerario negli atri del cuore
Autore: Flavia Fiore
Collana: Varie
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-276-0
Pagine: 116
Prezzo: € 10,00

La vita frenetica di ogni giorno ci impedisce di confrontarci con il nostro essere. Quanto davvero ci amiamo? Quanta importanza attribuiamo alla nostra persona? Che non sia maschera, ma espressione di autocoscienza e libertà.

LE SUORE FRANCESCANE MISSIONARIE DI GESÙ BAMBINO AD ALANNO (1927-1993)

Titolo: LE SUORE FRANCESCANE MISSIONARIE DI GESÙ BAMBINO AD ALANNO (1927-1993)
Autore: Manfredi Tricca
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima Edizione
ISBN: 978-88-7602-297-5
Pagine: 256
Prezzo: € 20,00

Lo studio riferito alle suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino in Alanno, curato con competenza e passione dal prof. Manfredi Tricca, è un frammento del più ampio disegno storiografico sulla presenza religiosa nel territorio abruzzese, che ha già visto la luce nel volume "Conventi in terra di Alanno". L'autore traccia il percorso storico, ampio più di 65 anni, vissuto dalla comunità religiosa francescana radicalmente inserita nella realtà civile ed ecclesiale del paese posto nell'entroterra pescarese. L'approccio con le suore è diretto, documentato dalle cronache della comunità. In esse è focalizzato il rapporto costante e l'operato in favore del territorio, espressione esperienziale dell'assunto indicato dalla Fondatrice, Madre Maria Giuseppa Micarelli: "Le suore siano le vere serve del popolo e diano l'opera loro in tutti i bisogni del medesimo".

UNA CARITAS... SUL PASSO DEGLI ULTIMI Con don Tonino Bello per compagno di viaggio

Titolo: UNA CARITAS... SUL PASSO DEGLI ULTIMI Con don Tonino Bello per compagno di viaggio
Autore: Laura Catalano
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-283-8
Pagine: 56
Prezzo: € 5,00

Il libro si apre con la struggente lettera indirizzata dall'autrice a don Tonino Bello, carezza di Dio e testimone di carità. L'occasione è il 25° dies natalis del vescovo santo. La professoressa Laura Catalano, volontaria vincenziana, docente nei licei e amministratrice comunale, riceve proprio da lui l'incarico di coordinatrice Caritas in Ruvo di Puglia e, nel ruolo, con lui collabora intensamente. Oggi, forse perché prossima al passaggio del testimone, ma anche e soprattutto per sciogliere un debito di gratitudine nei confronti del Maestro, avverte il bisogno di rilevare il senso e i frutti dell'opera sviluppata, da don Tonino suscitata e costantemente orientata. Documenta, dunque, il momento istitutivo della Caritas cittadina di Ruvo di Puglia (1985), l'impegno per la formazione dei volontari, la crescita del servizio civile alternativo al militare, la costituzione del centro di ascolto. Indica gli ambiti fondamentali del servizio reso: minori, migranti (specie nordafricani e albanesi), anziani, diversamente abili, alcolisti. Un'attenzione particolare riserva al mondo infantile: sostenuto con le adozioni a distanza, le accoglienze temporanee, le iniziative di aggregazione, i percorsi di vicinanza familiare nella malattia. Non trascura il riferimento al nuovo statuto Caritas, approvato nel 1992 dallo stesso don Tonino per articolare capillarmente la pastorale della carità in diocesi, e delinea l'attuale organizzazione dell'ufficio. La certezza introduttiva e di sintesi è nel documento dei vescovi sinodali del 2001: "Esiste una povertà che libera le energie per l'amore e il servizio, ed è questa povertà evangelica che abbiamo voluto mettere in pratica".

E POI, FU AUSCHWITZ

Titolo: E POI, FU AUSCHWITZ
Autore: Cinzia Scarano
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-298-2
Pagine: 632
Prezzo: € 30,00

Cosa rappresenti Auschwitz nella vicenda umana, è difficile dirlo. Qualsiasi lettura sintetica risulta riduttiva. Sicuramente un punto di non ritorno. In quel luogo, alcuni hanno dissipato quanto l'Occidente ha incrementato nel corso dei secoli: fede, umanesimo, civiltà giuridica, diritti umani, primato della coscienza. Auschwitz è l'evidenza del più vasto ed efferato genocidio nella storia del genere umano? È il punto più abissale della sofferenza innocente e ingiusta? È il luogo di accumulo dei peggiori crimini contro Dio e contro l'uomo? È l'espressione della follia umana allo stato puro? È la materializzazione del tremendum, del male, dell'orribile, del mostruoso? È l'acme dell'antigiudaismo? È la manifestazione eclatante di quanto sia infida e dannosa l'indifferenza umana? È il punto più basso della corruzione dell'etica? È la cesura più dolorosa, la frattura più scomposta nello svolgersi del nesso divino-umano? È lo sbocco perverso del potere ideologico, nazionalistico, imperialistico, dittatoriale? È l'espressione dell'assenza e della morte di Dio? È la centrale di annientamento di ogni senso umano? L'Autrice non si sottrae alla querelle storico-filosofica, affrontandola segnatamente nell'ultimo capitolo, ma persegue innanzitutto un altro obiettivo: dimostrare che l'Olocausto e le attività persecutorie e di sterminio perpetrate ad Auschwitz (a danno di ebrei, di dissidenti politici, di pregiudicati comuni, di omosessuali, di rom, di disabili, di malati di mente, di testimoni di Geova, di asociali) costituiscono solo la punta dell'iceberg di un'intensa attività criminale supportata dall'ideologia della purezza e del primato della "razza ariana". Significando che la sequenza di avvenimenti che ha portato alla soppressione di sei milioni di persone, "gasate" e incenerite oppure ridotte in stato di schiavitù, è stata vasta e progressiva, e che oggi, per analogia, potremmo evitare i postumi dell'ondata nazionalistica, xenofoba e razzista in atto, riconoscendo i prodromi. Tanto spiega il titolo E poi, fu Auschwitz. E giustifica l'accurata ricostruzione degli eventi che confluiscono nell'aberrante estuario di Auschwitz. Si tratta di una sequenza circostanziata e documentata di fatti - ciascuno richiamato con il nome degli artefici, evidenziato nella giusta proporzione e perfettamente collocato in senso temporale e spaziale - che vanno dalla nascita di Adolf Hitler (20 aprile 1889) alla sua ascesa politica (1933); dal rogo dei libri indesiderati al regime hitleriano, alla pubblicazione di testi scolastici centrati sulla questione razziale; dalla formulazione e proliferazione delle "sacre" teorie discriminatorie, alla soppressione della stampa cattolica e selezione degli artisti secondo rispondenza ai "principi estetici del nazionalsocialismo"; dalla prima deportazione nel campo di concentramento e di lavoro di Sandhausen (22 marzo 1933), alla notte dei lunghi coltelli (30 giugno 1934); dal conferimento dei pieni poteri al Führer (agosto 1934), all'esplosione dell'antisemitismo (settembre 1935); dalla soppressione dei diritti civili del popolo ebreo, alle epurazioni da ogni ambito scolastico e d'insegnamento, di impiego, di attività commerciale, di appartenenza ad ordini professionali; dall'invasione della Polonia ad opera delle truppe tedesche, al conflagrare della seconda guerra mondiale (1° settembre 1939); dalla "sterilizzazione forzata" dei portatori di malattie ereditarie (1933), all'"eutanasia di Stato" a carico di malati di mente, disabili e "deformi" [adulti (1939) e bambini (1940)] nella convinzione che è possibile e doveroso gestire la vita altrui non rispondente a "criteri di normalità"; dalla ghettizzazione degli ebrei nei territori polacchi occupati (21 settembre 1939), all'organizzazione dei "reparti speciali" per annullare tutti i "nemici del Reich"; dalla "soluzione finale" (20 gennaio 1942), alle deportazioni di massa nei campi di concentramento, organizzati a fini "rieducativi", di schiavismo, di "sperimentazione scientifica" e di sterminio, per terminare con il processo di Norimberga (20 novembre 1945 - 1° ottobre 1946).

EDUCARE LA PERSONA AL MOVIMENTO: DALLE ATTIVITÀ MOTORIE ALLA PEDAGOGIA DELLA CORPOREITÀ E DELLO SPORT

Titolo: EDUCARE LA PERSONA AL MOVIMENTO: DALLE ATTIVITÀ MOTORIE ALLA PEDAGOGIA DELLA CORPOREITÀ E DELLO SPORT
Autore: Cristiana Simonetti
Collana: Quaderni Pedagogia Adulti
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-123-7
Pagine: 256
Prezzo: € 20,00

L’attenzione che la riflessione pedagogica va volgendo alla dimensione della corporeità della persona ed alla relativa cura delle scienze del movimento, ci induce a pubblicare questo volume nella collana della Pedagogia degli Adulti, per un duplice ordine di considerazioni: perché l’educare coinvolge direttamente gli adulti nella loro funzione di educatori a scuola, in famiglia, nella realtà sociale e culturale cui si appartiene; perché gli studenti dei corsi di laurea in scienze motorie, cui questo testo si rivolge, devono aprirsi alla problematica pedagogica e alla consapevole assunzione delle responsabilità educative anche in un ambito così delicato e importante quale è quello della educazione fisica e dello sport. Nella qualità di una relazione educativa, anche sui temi dell'attività motoria sportiva, i valori si traducono in un insieme comprensibile di regole che guidano l’azione, rendono possibile la valutazione, la giustificazione, la comparazione tra sé e gli altri, cosi che siano soddisfatti i bisogni di adattamento, di difesa dell’io, di autorealizzazione. E questo aiuta a mantenere e ad accrescere un'idea positiva e soddisfacente di sé. Una comunità di persone non potrebbe esistere senza una comunità di valori, perché sono questi che assicurano l’identità, la coesione e caratterizzano la comunità. In questa prospettiva anche l’educazione motoria sportiva, avvalorando una relazione educativa di qualità, può offrire un orizzonte di senso ed un orizzonte culturale di significati.

LE STORIE FANNO LA STORIA. Breve raccolta di storie nella Scuola di lingua italiana per stranieri

Titolo: LE STORIE FANNO LA STORIA. Breve raccolta di storie nella Scuola di lingua italiana per stranieri "Igino Giordani" - Centro di accoglienza "don Vito Diana" della Caritas Bari-Bitonto
Autore: Rosanna Braghetta, Giacomo Colapietro, Francesca Dinapoli, Vito Fioretti, Elisabetta Fresa, Fiorella Lomartire, Doriana Memeo, Maria Vuozzo
Collana: Sentieri
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-295-1
Pagine: 80
Prezzo: € 10,00

La scuola di lingua italiana per stranieri è attiva a Bari dal 2012, intitolata a Igino Giordani presso il Centro Caritas "don Vito Diana". Ha per finalità l'integrazione, ed è fondata sulla gratuità. Proprio perché orientata al sapere, favorisce la conoscenza della persona, la prossimità, l'incontro fra diversi, la solidarietà, l'inclusione. Fra una lezione e l'altra, gli studenti Irma, Hashim, Marica, Sures, Svetlana, Hadi, Elhadj, Layla e Khalid si raccontano, dicono la propria storia. Anche gli stranieri sono persone che hanno un vissuto, non solo numero. "Storie che fanno la storia", sostengono i docenti. "Storie da ascoltare con sacro rispetto", osserva il direttore Caritas don Vito Piccinonna in introduzione.

CANZONI D'AMORE

Titolo: CANZONI D'AMORE
Autore: Luisa Argentii
Collana: Aquiloni
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-296-8
Pagine: 80
Prezzo: € 10,00

L'amore è la costante dei componimenti poetici. Per l'Autrice amare significa passione, godimento, ma al contempo tempesta, naufragio. Croci e delizie si alternano consapevolmente. Nascono così questi versi: dalla nostalgia di un periodo trascorso, dal sogno di un amore ideale.

RITORNARE. Viaggio sentimentale e metafisico

Titolo: RITORNARE. Viaggio sentimentale e metafisico
Autore: Nicola Carrabba
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-290-6
Pagine: 276
Prezzo: € 15,00

Vivere è tornare. Per ritrovare le radici del cuore, per ricordare e dare senso all’esistenza. Ricordare senza tornare, invece, è come espirare senza inspirare, la sistole senza la diastole, è prendere senza lasciare, è ricevere senza donare. Dunque, torna che ti ritorna: il sapore, l’odore, il calore, il colore, l’essenza della vita. È la persuasione e l’invito accorato dell’Autore, che dopo aver trascorso l’adolescenza ad Alanno, in provincia di Pescara, ora vi ritorna, e descrive il suo paesaggio culturale. Un gesto amorevole d’incomparabile bellezza. Un “monumento” alla civiltà contadina e al suo contenuto relazionale e valoriale.

CHIEDILO AGLI ALBERI

Titolo: CHIEDILO AGLI ALBERI
Autore: Gioacchino D'Elia, Anna D'Elia, Pietro De Scisciolo, Renato Brucoli
Collana: Varie
Edizione: prima edizione
ISBN: 978-88-7602-294-4
Pagine: 120
Prezzo: € 15,00

“Chiedilo agli alberi” è il titolo di una mostra d’arte e del relativo catalogo, della contaminazione artistica fra scultura lignea e fotografia: padre e figlia a confronto, in ricerca. L’esperienza materica si fa spirituale. L’interrogazione, profonda e fondamentale. Disvela tensioni intime, sistemi di significato. Nel tempo dell’indifferenza globalizzata – in cui generalmente non siamo più propensi a contemplare il volto dell’altro, indigeno o straniero che sia – interrogare gli alberi è una scelta “rivoluzionaria”, culturalmente generativa. È l’evidenza di una finezza umana. Un sogno di civiltà. Un segno di freschezza aurorale.

NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO

Titolo: NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO
Autore: Nei giorni con le immagini e i pensieri del Servo di Dio don Tonino Bello
Collana: Messaggi/calendari
Edizione: Prima edizione
ISBN:
Pagine: 14
Prezzo: € 5,00

“Se il Signore c’insegna che il nucleo di ogni persona divina – Padre, Figlio e Spirito Santo – consiste in una relazione, è anche perché ognuno di noi deve essere un incontro con l’altro”. Questo il pensiero-guida del calendario 2019. Intende sottolineare la centralità del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo nell’esperienza di vita cristiana di don Tonino, ma anche quanto sia importante testimoniare il modello relazionale tra le persone divine nell’esperienza umana. Volti rivolti: dal prossimo al migrante. Altro motivo arricchente: il 20 aprile 2018 Papa Francesco ha onorato la figura di don Tonino Bello raggiungendo di persona, nel 25° dies natalis, i luoghi di nascita e di sepoltura (Alessano) e quello di svolgimento del ministero episcopale (Molfetta). L’edizione 2019 del calendario, documenta con gratitudine l’evento, privilegiando tre momenti. Il retro-copertina e le immagini dei mesi di maggio e novembre richiamano rispettivamente il Pontefice che condivide il pastorale di don Tonino, rende omaggio al simulacro mariano della Madonna dei Martiri copatrona di Molfetta, sosta in preghiera laddove il vescovo della “convivialità delle differenze” si è fatto seme di pace e di carità.

LA STRADA...LA VELA. Appunti di spiritualità laicale

Titolo: LA STRADA...LA VELA. Appunti di spiritualità laicale
Autore: Lucy Scattarelli
Collana: Spiritualità oggi
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-284-5
Pagine: 192
Prezzo: € 15,00

La vita non è la risultante di gesti e comportamenti che creano delle utilità alla persona, ma un dono straordinario, che ha bisogno di essere riconosciuto e speso: per fare ciò è necessario essere in sintonia con il grande autore della magnificenza che è il mondo, e cercare di “capire” le sue intenzioni e i suoi progetti per portarli a compimento. Su questa direttrice di ricerca, il libro, costituito da appunti di spiritualità laicale, si snoda secondo l’idea del viaggio: i temi sono per lo più scelti e approfonditi in relazione all’anno liturgico, e sono testimonianza di un lavoro affrontato con grande serietà e competenza. Al suo interno c’è tutto il mistero della Chiesa, e tutta la fatica dell’uomo contemporaneo che, condizionato dallo sforzo del vivere quotidiano, stenta a trovare il senso che unifichi e giustifichi quanto riesce a costruire. Consegnare al pubblico dei lettori queste riflessioni, significa riposizionare l’uomo all’interno del grande mistero dell’universo, da sempre capace di affascinare quanti sono appassionati alla ricerca della verità. (dalla prefazione di mons. Francesco Savino, vescovo di Cassano all’Jonio)

CONVENTI IN TERRA DI ALANNO. Eventi e personaggi che hanno caratterizzato la vita del territorio negli ultimi secoli

Titolo: CONVENTI IN TERRA DI ALANNO. Eventi e personaggi che hanno caratterizzato la vita del territorio negli ultimi secoli
Autore: Manfredi Tricca
Collana: Città uomini cose
Edizione: Prima edizione
ISBN: 978-88-7602-280-7
Pagine: 484
Prezzo: € 25,00

La dirigenza scolastica dell’Istituto Tecnico Agrario di Alanno ha consentito all’autore di conoscere e ricostruire la storia del convento di San Francesco e San Ludovico, e dell’Oratorio, oggi di proprietà comunale e sedi dell’Istituto, inducendolo ad approfondire la ricerca archivistica sui beni architettonici e sulla presenza monastica di regola francescana che vi ha dimorato. Numerose fonti inedite documentano i processi di cambiamento del territorio e relative motivazioni.


il tuo carrello è vuoto


Mostra gli ultimi
30 pensieri


Biografia | Opere

Ed Insieme
di Renato Brucoli

Traversa Privata su Viale dei Garofani, 55
70038 Terlizzi (Ba)
Tel e Fax 080.351.15.40
e-mail: info@edinsieme.com distribuzione@edinsieme.com

 P.IVA 04182710725   ©   Designed & Hosted by Comma3